cerca nel sito
Sei in: home » bandi » selezione per attività formative

SELEZIONE PER ATTIVITÀ FORMATIVE

  BANDO PER MOBILITA’ NEI PORTI DI ROTTERDAM, VALENCIA, VENEZIA
I lavoratori dei porti di Livorno e Piombino possono partecipare alle mobilità del progetto Erasmus+ “Ports&Skills”, di cui Provincia di Livorno Sviluppo è partner, con capofila l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale. Il progetto infatti prevede scambi di buone pratiche per lo sviluppo di competenze professionali innovative su temi di rilievo nei porti di Valencia (Spagna), Rotterdam (Olanda) e Venezia (Italia). I lavoratori attraverso mobilità di 3 giorni in ogni sede (il viaggio è a parte) possono incontrare il personale del porto ospite e i colleghi provenienti dai porti partner, con spese di viaggio, vitto e alloggio a carico del progetto (fino ad un massimo di 593 euro a partecipante). Le mobilità si svolgono da maggio a settembre e vertono su temi già definiti: un nuovo approccio per spedizionieri e lavoratori portuali e nuove competenze legate alla transizione energetica a Valencia, la digitalizzazione e l’automazione nei porti e la formazione in ambito portuale a Rotterdam, la sicurezza per i passeggeri nei terminal crocieristici e commerciali a Venezia. La partecipazione agli scambi è aperta ad un massimo di 6 partecipanti, 2 per ciascuna destinazione, ed è rivolta a manager e responsabili gestionali ed operativi delle imprese portuali con sede a Livorno e Piombino (art. 16-17-18 L.84/94 ss.mm.ii.) e del cluster logistico. E’ necessario che il candidato possieda un rapporto di lavoro con l’impresa richiedente, la conoscenza della lingua inglese livello intermedio B1, e ricopra una posizione organizzativa, manageriale e/o gestionale. Per presentare la candidatura occorre prendere visione dell’Avviso allegato, compilare il modulo di domanda previsto per ogni sede di scambio, produrre la dichiarazione di impegno a collaborare dell’impresa e il CV del/dei lavoratore/i seguendo l’esempio allegato.
Continua
  BANDO ERASMUS+ PER MANAGER DELLA NAUTICA E DEL TURISMO A LIVORNO
E’ aperto a 30 persone il bando per il corso gratuito “Manager dei servizi integrati per la nautica e il turismo costiero” di 300 ore, di cui 180 di formazione teorica (di cui parte di formazione a distanza) e 120 di stage, con un’esperienza internazionale a Malta. Il corso si svolge all’interno del progetto Erasmus+ MaQuaM e viene realizzato a Livorno nei prossimi mesi. Il progetto, con capofila Provincia di Livorno Sviluppo e partner di Grecia, Malta e Albania, prevede la creazione e sperimentazione di una nuova figura professionale che integra le competenze del settore nautico con quello turistico, per migliorare l’offerta integrata di servizi in linea con le esigenze del mercato di yacht e superyacht, in crescente ascesa. Nell’ambito del corso le 120 ore di stage vengono svolte in parte con un’esperienza pratica presso strutture ospiti a Malta, con spese a carico del progetto. Le competenze acquisite in Italia e a Malta verranno valutate e, se rispondenti ai criteri di qualità di apprendimento, riconosciute in entrambi i paesi grazie alla certificazione internazionale ECVET. Il bando è rivolto ad un massimo di 30 persone con conoscenza base dell’inglese e dell’informatica, che possono essere disoccupati under 35 diplomati o occupati delle imprese del settore nautico, turistico e dell’accoglienza portuale con almeno 3 anni di esperienza. Per presentare la candidatura occorre compilare la domanda sul form allegato, unire copia del documento di identità, il Cv aggiornato, datato e firmato, copia del diploma o attestazione dell’esperienza professionale svolta. Tutti i documenti devono pervenire entro il 22 maggio esclusivamente per e.mail all’indirizzo provincia.sviluppo@provincialivornosviluppo.it. Le domande dei candidati in possesso dei requisiti vengono ammesse in ordine cronologico di presentazione, è responsabilità di ciascuno accertarsi che l’ufficio abbia ricevuto la candidatura per mail. L’avviso e il modulo di domanda sono allegati.
Continua