cerca nel sito
Sei in: home » bandi » selezione per attività formative

SELEZIONE PER ATTIVITÀ FORMATIVE

  PERCORSO PER CONDUZIONE DI MEZZI IN PORTO: DOMANDE ENTRO IL 6 GIUGNO
E’ aperto fino al 6 giugno il bando per partecipare al percorso finalizzato al rilascio di certificazione di competenze composto da tre Aree Di Attività (ADA): “Conduzione di carrelli, reach-stacker, ralle” (UC n. 1955), “Verifica delle funzionalità tecniche del mezzo di sollevamento e/o traino ed utilizzo di supporti informativi nelle operazioni di movimentazione, carico/scarico della merce” (UC n. 1953) e “Sicurezza sui luoghi di lavoro per le imprese del settore portuale e logistico” (UC n. 1948). Si tratta di un percorso complessivo di 330 ore (165 di formazione in aula e 165 di stage) rivolto a 10 disoccupati (4 posti sono riservati alle donne), che si svolgerà da giugno a ottobre, in parte a Prato (90 ore d’aula, presso l’Interporto Toscano, via di Gonfienti, 4) e in parte a Livorno (75 ore d’aula, presso l’Interporto “Vespucci”, via della Colline, 100, Guasticce). E’ uno dei corsi gratuiti realizzati all’interno del progetto LIST – LOGISTICA INNOVAZIONE SPECIALIZZAZIONE TOSCANA, di cui è capofila Provincia di Livorno Sviluppo srl. Obiettivo del corso è formare una professionalità in grado di verificare le caratteristiche e le specifiche tecniche del carrello di tipo frontale con forche, pinze, spreader e dell'unità motrice – ralla per movimentare unità di carico (rimorchi/semirimorchi) a terra e a bordo nave; condurre il mezzo in dotazione valutando la sua dimensione e lo spazio per svolgere attività su piazzale, a banchina, in stiva, a bordo, aree di stoccaggio, infine applicare le procedure di sicurezza in tutti i processi lavorativi specifici dell'ambito portuale e logistico (ad es. manipolazione, movimentazione e trasporto della merce, etc.). Gli allievi formati avranno sbocchi occupazionali nei terminal portuali e in aziende di logistica. Possono candidarsi cittadini maggiorenni italiani o stranieri dotati di permesso di soggiorno valido, disoccupati, inoccupati o inattivi iscritti ad uno dei Centri per l’Impiego della regione Toscana, che abbiano adempiuto al diritto dovere o ne siano prosciolti. Come requisiti supplementari è richiesta la conoscenza dell’inglese A2 e dell’informatica di base, per gli stranieri in possesso di titolo di studio conseguito all’estero conoscenza lingua italiana livello A2. Le domande devono essere presentate entro il 6 giugno e contenere tutti i documenti indicati dal bando: domanda di iscrizione su format regionale (allegata), copia del documento d’identità in corso di validità o permesso di soggiorno, scheda anagrafica che attesta l’iscrizione al CPI, copia del titolo di studio o autocertificazione, curriculum vitae in formato europeo, per i cittadini non comunitari dichiarazione di valore ed efficacia del titolo di studio. Le domande possono essere consegnate fino al 6 giugno 2018 a mano presso LTA – Logistic Training Academy, via San Giovanni n. 13 a Livorno (da lunedì a venerdì ore 9-17,30), oppure essere spedite tramite Raccomandata A/R allo stesso indirizzo (chi invia la domanda per posta deve assicurarsi del suo arrivo all’agenzia formativa entro la scadenza, non fa fede il timbro postale). I candidati dovranno presentarsi il 7 giugno ore 10 presso LTA – Logistic Training Academy, via San Giovanni n. 13 a Livorno, per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese livello A2, delle conoscenze informatiche di base e, se stranieri, della conoscenza Lingua Italiana livello A2 (la mancata presentazione sarà ritenuta come rinuncia al corso). In caso le domande fossero superiori ai posti disponibili sarà effettuata una selezione il 8 giugno ore 10 presso la sede di LTA. Per informazioni rivolgersi a LTA chiamando lo 0586 828957 negli orari sopra indicati. Sono previsti incontri informativi in collaborazione con i Centri per l’Impiego territoriali. In allegato il bando integrale e il format regionale di iscrizione.
Continua
  MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER AGENZIE FORMATIVE PER A.T.S. PARTENARIATO TERRITORIALE BANDO POR FSE REGIONE TOSCANA.
Provincia di Livorno Sviluppo Srl intende raccogliere l’adesione di agenzie formative accreditate, interessate a partecipare alla costituenda Associazione Temporanea di Scopo, finalizzata alla realizzazione di progetti che sta predisponendo con altri soggetti territoriali su figure riferibili al Repertorio Regionale dei Profili Professionali. La/e proposta sarà presentata secondo le modalità dell’Avviso pubblico per il finanziamento di attività in concessione a valere sul POR FSE Toscana 2014-2020 Progetti di formazione per inserimento lavorativo, in particolare a livello territoriale e a carattere ricorrente Asse C – Istruzione e formazione -Formazione per l’inserimento lavorativo, in particolare a livello territoriale e a carattere ricorrente, Obiettivo Specifico - Accrescimento delle competenze della forza lavoro e agevolare la mobilità, l’inserimento/reinserimento lavorativo (scadenza: 16 luglio 2018). Le agenzie che intendono candidarsi dovranno prendere visione del testo integrale dell’Avviso allegato e manifestare il loro interesse facendo pervenire compilata la Manifestazione di interesse che include dichiarazione di impegno secondo il form in Allegato 1, e il proprio CV aziendale, all’indirizzo mail provincia.sviluppo@provincia.livorno.it entro le ore 12 del 30 giugno 2018.
Continua
  CONSEGNA ATTESTATI AI FUTURI COSTUMISTI VENERDI 22 GIUGNO
Al termine del percorso formativo di “Tecnico delle attività di studio, ricerca e disegno di costumi per spettacoli teatrali e cinematografici” gli allievi che hannno superato l’esame ritirano l’attestato di qualifica. Per questo si svolge una giornata conclusiva del progetto “Costumisti all’opera”, finanziato dalla Regione Toscana a Provincia di Livorno Sviluppo, venerdì 22 giugno alle ore 10,30 a Livorno (auditorium Villa del Presidente, via Marradi, 116). Sarà infatti illustrato il progetto per la formazione di futuri professionsiti della scena (Paolo Nanni, Amministratore Unico di Provincia di Livorno Sviluppo) per lasciare poi la parola a docenti ed esperti. Tra questi interverranno la costumista Evelina Dario, lo scenografo Fabio Giommarelli e Valeria Giuliani dell’associazione teatrale Pilar Ternera (Livorno). Infine i sei allievi che hanno conseguito la qualifica racconteranno la loro esperienza formativa e in particolare l’approccio con il mondo del lavoro durante lo stage in aziende toscane del settore. Al termine interverrà la direttrice del progetto Maria Giovanna Lotti per consegnare gli attestati di qualifica. Il percorso formativo ha fornito una formazione specialistica nel settore della creazione sartoriale e degli accessori per la scena per otto allievi, sei dei quali hanno portato a termine il corso di 600 ore superando le prove d’esame con la commissione regionale e ottenendo la qualifica di “Tecnico delle attività di studio, ricerca e disegno di costumi per spettacoli teatrali e cinematografici”. I nuovi tecnici sono pronti per misurarsi con il mondo del lavoro in teatri, set e allestimenti scenici. Buona fortuna!
Continua
  ESPERIENZE RETRIBUITE ALL’ESTERO PER 9 NEO-IMPRENDITORI
I neo-imprenditori o aspiranti tali possono svolgere un’esperienza in azienda all’estero da 1 a 6 mesi con spese a carico del programma Erasmus for Young Entrepeneurs – EYE, www.erasmus-entrepreneurs.eu. Lo prevede il progetto “SEE P” di cui è partner Provincia di Livorno Sviluppo e capofila la società tedesca CIT - Centrum für Innovation und Technologie GmbH, con altre organizzazioni di 6 paesi europei. Erasmus for Young Entrepeneurs è un programma dedicato ai neo imprenditori o aspiranti tali, per dare loro  l'opportunità di innovare ed ampliare la visione ed il raggio di azione della propria azienda attraverso uno scambio di esperienze e di progetti fra imprenditori. EYE infatti seleziona sia neoimprenditori (NE - New Entrepeneur, - con aziende costituite da meno di tre anni) che imprenditori o aziende ospitanti (HE - Host Entrepeneur, con minimo 3 anni di esperienza) per accogliere i neoimprenditori provenienti da altri paesi europei, favorendo scambi basati su un accordo di programma concordato. Gli aspiranti o neo imprenditori devono risiedere in un paese europeo o partecipante, essere in procinto di avviare un’impresa basandosi su un piano aziendale o un progetto concreto, oppure avere iniziato l’attività imprenditoriale da meno di 3 anni, oppure avere un progetto concreto o un’idea imprenditoriale declinata in un business plan. E’ richiesta una forte motivazione e il curriculm vitae, oltre che la capacità di esprimersi a lavorare in inglese o nella lingua del paese ospite. Il programma EYE prevede la presentazione della canditura on line, con modalità dettagliate nella guida pubblicata sul sito www.erasmus-entrepreneurs.eu, link https://bit.ly/2shlnlc. Gli imprenditori/imprese ospiti (HE) invece devono avere sede in uno dei paesi che partecipano al programma, essere titolari, responsabili o membri del CdA di piccole o medie imprese e desiderare di condividere le proprie conoscenze con un neoimprenditore di un altro paese europeo o diventarne il tutor. Per ulteriori dettagli e modalità operative ci si può rivolgere a Provincia di Livorno Sviluppo (persona di contatto Omar Franconi: 0586 257240, o.franconi@provincia.livorno.it), che è organizzazione intermediaria per l’Italia (IO - Intermediary Organization), accreditata dal programma per valutare la richiesta di imprenditori esperti (HE) e di giovani imprenditori o aspiranti tali (NE) a partecipare allo scambio internazionale (elenco IO in Italia https://bit.ly/2D3M9V8). I neoimprenditori che potranno partecipare al programma sono 9, per ciascuno è previsto un sostegno finanziario mensile di un massimo 1.100 euro pro capite (l’importo varia a seconda del paese ospite) per un periodo massimo di 6 mesi. Alle imprese ospiti è richiesta l’accoglienza di un neoimprenditore proveniente da uno dei paesi europei aderenti al programma, per un massimo di 6 mesi (senza costi a carico del programma). Il progetto “SEE P” prevede l’accoglienza di almeno 6 neoimprenditori. Non ci sono termini per la presentazione delle candidature, ma il periodo di permanenza/accoglienza in azienda deve concludersi a dicembre 2019.
Continua
  INGRESSO IN AZIENDA PER I CORSISTI DI EDITORIA
Da lunedì 21 maggio gli allievi del corso di  “Tecnico della gestione delle fasi di lavorazione del prodotto editoriale” iniziano lo stage presso imprese ed enti del territorio. Il percorso di qualifica, realizzato all’interno del progetto “FORMED – Formazione per l’Editoria” e finanziato a Provincia di Livorno Sviluppo dalla Regione Toscana nell’ambito del POR FSE 2014-2020, comprende 600 ore di cui 398 di formazione specifica in aula sull’editoria - i processi produttivi, il mercato, i prodotti e gli strumenti, la grafica, il marketing e la comunicazione – e 202 di stage, da svolgere fino a luglio direttamente in aziende ed enti con attività nel settore. L’ingresso nel mondo del lavoro  significa per i corsisti entrare in contatto con la realtà produttiva, assistere praticamente alle attività che hanno appreso teoricamente durante la fase d’aula, apprendere i processi produttivi e la varie fasi di lavorazione dei prodotti o di erogazione dei servizi. I soggetti ospitanti sono case editrici della Toscana, enti pubblici e associazioni del territorio provinciale: Pacini Editore (Pisa), Sillabe srl (Livorno), MdS Editore (Avane - Pisa), Dreambook Edizioni (San Giuliano Terme - Pisa), Maria Pacini Fazzi Editore (Lucca), Armunia (Castiglioncello – Livorno), Comune di Rosignano Marittimo.   
Continua
  CORSO DI TECNICO DI IMPIANTI A COLLE VAL D’ELSA: BANDO APERTO FINO AL 24 APRILE
C’è tempo fino al 24 aprile per candidarsi al corso per “Tecnico della programmazione, assemblaggio e messa a punto di impianti termoidraulici”, che si terrà a Colle di Val d’Elsa da maggio a dicembre. Il percorso di qualifica si svolge all’interno del progetto formativo “RETe EQuA – Risorse Energetiche dalla Terra Energie per la qualità Ambientale”, di cui è partner Provincia di Livorno Sviluppo. RETe EQuA è finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del POR Fse 2014-2020 e rientra nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Il capofila Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche (Co.Svi.G. S.c.r.l.) di Larderello, con il supporto di un ampio partenariato, realizzerà sul territorio regionale attività formative, di supporto e consulenza per l’avvio di impresa e lavoro autonomo nella filiera meccanica-energia. Il corso per “Tecnico della programmazione, assemblaggio e messa a punto di impianti termoidraulici” è un percorso di qualifica (n.392 Repertorio Regionale delle figure/Livello 4 EQF) di 686 ore (356 di aula, 300 di stage, 30 di orientamento), aperto a 12 persone (di cui 2 donne), contestualizzato alle tematiche del progetto Rete Equa, quindi costruito tenendo conto delle caratteristiche produttive delle imprese legate alla filiera specifica della produzione, distribuzione e gestione dell’energia proveniente da fonti geotermiche e gas naturale. In allegato il bando con tutte le specifiche e le modalità per presentare candidatura. Maggiori info sul sito www.distrettoenergierinnovabili.it.  
Continua
  ESPERIENZE ALL’ESTERO PER GIOVANI CON HETYA: FINO AL 10 MARZO
Sei un/una GIOVANE disoccupato/a tra 18 e 34 anni? Vuoi fare un’ESPERIENZA EUROPEA? Partecipa al nostro progetto che coinvolge i giovani nelle attività dei musei: HERITAGE TRAINING FOR YOUNG ADULTS. Scoprirai che i MUSEI non custodiscono solo il patrimonio ma sono anche spazi vivi dove puoi apprendere nuove competenze e diventare parte attiva della città. Il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo a Livorno, il Museo di Jamtli in Svezia, i musei di Vestfold in Norvegia e il Forum Economico della Bulgaria di Sofia realizzano insieme attività per operatori culturali e giovani come te: realizzerai un progetto di crescita per sviluppare le tue competenze, farai un percorso formativo che comprende una settimana di permanenza in un museo o struttura culturale europea partner a spese del progetto. Mettiti in gioco e partecipa a un’esperienza europea: entra subito nel gruppo di partecipanti! Compila il modulo di candidatura allegato, invialo a provincia.sviluppo@provincia.livorno.it entro il 10 marzo. Almeno 10 persone potranno prendere parte alle attività!    
Continua
  FORMAZIONE PER L’EDITORIA: USCITA LA GRADUATORIA DEGLI AMMESSI AL CORSO
E’ uscita la graduatoria degli AMMESSI AL CORSO di qualifica per “Tecnico della gestione delle fasi di lavorazione del prodotto editoriale" (100 - Livello 4EQF), che si terrà a Livorno. Promosso da Provincia di Livorno Sviluppo come capofila di ATS con la Scuola Italiana Turismo e CORAli nell’ambito del progetto “FORM.ED Formazione per l’Editoria”, è finanziato dalla Regione Toscana con risorse del POR FSE 2014-2020. Si tratta di percorso di 600 ore (di cui 368 di aula, 202 di stage, 30 di accompagnamento) per 10 persone (almeno 5 posti riservati a donne). L’elenco è allegato. I primi 10 candidati sono ammessi al percorso formativo, in caso di rinuncia si procederà allo scorrimento della graduatoria.
Continua
  CORSO PER IMPRENDITORI UNDER 29 NELLA LOGISTICA: PROROGA AL 28 FEBBRAIO
E’ stato prorogata al 28 febbraio la scadenza per candidarsi al corso “DALL'IDEA ALL'IMPRESA”, realizzato all’interno del progetto LIST – LOGISTICA INNOVAZIONE SPECIALIZZAZIONE TOSCANA, di cui è capofila Provincia di Livorno Sviluppo srl. Possono partecipare 10 giovani – dai 18 fino ad un massimo di 29 anni - cittadini italiani o stranieri dotati di permesso di soggiorno valido, disoccupati, inoccupati o inattivi iscritti ad uno dei Centri per l’Impiego della Regione Toscana, con una conoscenza dell’inglese e dell’informatica di base, che hanno un’idea imprenditoriale nella filiera portuale-logistica con ricadute sul territorio toscano. Nel caso in cui non fosse raggiunto il numero minimo previsto di iscritti il bando sarà automaticamente prorogato al 30 aprile e poi al 30 giugno. Il percorso integrato di 80 ore comprende orientamento, formazione, tutoring e consulenza, ed è finalizzato a creare nuovi bacini occupazionali per giovani nella filiera portuale-logistica, attraverso processi di auto impiego ed auto imprenditorialità. Il corso si svolgerà nel 2018 a Livorno presso Cna Servizi, via M. L. King, 15. Le domande devono essere presentate entro il 28 febbraio (nel caso di mancato raggiungimento del numero previsto entro il 30 aprile o il 30 giugno) e devono contenere tutti i documenti indicati dal bando: domanda di iscrizione, copia del documento d’identità in corso di validità o permesso di soggiorno, scheda anagrafica rilasciata dal CPI, curriculum vitae in formato europeo, per i cittadini non comunitari copia del permesso di soggiorno, infine l’idea di impresa che si è scelto di realizzare. Le domande possono essere consegnate a mano presso il Polo Navacchio SpA, Via M.Giuntini 13 – 56023 Navacchio di Cascina (Pisa), oppure presso CNA Servizi,Via M.L. King 15 – Livorno da lunedì a venerdì ore 9 – 13 e 15-18, oppure inviate in plico cartaceo per posta raccomandata A/R agli stessi indirizzi (non fa fede il timbro postale) o per posta elettronica certificata a polonavacchio@pec.it. Il bando completo e il modulo di domanda sono allegati, sono pubblicati anche sul sito di Cna Servizi www.cnaservizi.org e del Polo di Navacchio www.polotecnologico.it. Per ulteriori informazioni rivolgersi al Polo Navacchio Spa, 050-754144 o a CNA Servizi, 0586-267553, 0586 267127. Sono previsti incontri informativi presso i Centri per l’Impiego territoriali.
Continua
  LIST – LOGISTICA INNOVAZIONE SPECIALIZZAZIONE TOSCANA
E’ uscito l’elenco degli ammessi al corso di 225 ore (115 ore di aula e 110 di stage) finalizzato al rilascio DI CERTIFICATO DI COMPETENZA PER LE SEGUENTI ADA: “Programmazione del ciclo logistico integrato– UC 129”; “Pianificazione della rete distributiva – UC 131”; “Gestione dei flussi informativi delle merci – UC 132” (CP 167293). E’ uno dei percorsi formativi gratuiti realizzati all’interno del progetto LIST – LOGISTICA INNOVAZIONE SPECIALIZZAZIONE TOSCANA, finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del POR FSE 2014-2020 di cui è capofila Provincia di Livorno Sviluppo srl.
Continua
  PERCORSO DI CERTIFICAZIONE DI COMPETENZE “MANUTENTORE, RIPARATORE DI IMBARCAZIONI DA DIPORTO”: È USCITA LA LISTA DEGLI AMMESSI AL CORSO
E’ uscito l’elenco degli ammessi al corso di 352 ore (176 ore di aula, 176 di stage) “MANUTENTORE, RIPARATORE DI IMBARCAZIONI DA DIPORTO” finalizzato al rilascio di certificazione di competenze. E’ uno dei percorsi formativi gratuiti realizzati all’interno del progetto BEST, finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del POR FSE 2014-2020.
Continua
  PERCORSO DI QUALIFICA “TECNICO PER LA PROGRAMMAZIONE, PIANIFICAZIONE, ESECUZIONE, VERIFICA E CONTROLLO DELL’ATTIVITÀ DI MOVIMENTAZIONE DI BENI E PERSONE”: È USCITA LA LISTA DEGLI AMMESSI AL CORSO
E’ uscito l’elenco degli ammessi al corso di 600 ore (285 ore di aula, 30 di accompagnamento, 285 di stage) finalizzato al rilascio della qualifica di “TECNICO DELLA PROGRAMMAZIONE, PIANIFICAZIONE, ESECUZIONE VERIFICA E CONTROLLO DELL’ATTIVITA’ DI MOVIMENTAZIONE DI BENI E PERSONE” (CP 167286). E’ uno dei percorsi formativi gratuiti realizzati all’interno del progetto LIST – LOGISTICA INNOVAZIONE SPECIALIZZAZIONE TOSCANA, finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del POR FSE 2014-2020 di cui è capofila Provincia di Livorno Sviluppo srl.
Continua
  PERCORSO CON CERTIFICAZIONE DI COMPETENZE PER CARICO E SCARICO DELLA MERCE NEI PORTI: È USCITO L’ELENCO DEGLI AMMESSI AL CORSO
E’ uscito l’elenco degli ammessi al corso di 220 ore (110 di aula e 110 di stage) finalizzato al rilascio di certificazione di competenze “CARICO E SCARICO DELLA MERCE NEI PORTI” (CP 167289). E’ uno dei percorsi formativi gratuiti realizzati all’interno del progetto LIST – LOGISTICA INNOVAZIONE SPECIALIZZAZIONE TOSCANA, finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del POR FSE 2014-2020 di cui è capofila Provincia di Livorno Sviluppo srl. 
Continua
  CORSO GRATUITO PER LAVORARE NEL SETTORE DELLA RISTORAZIONE: È USCITO L’ELENCO DEGLI AMMESSI AL CORSO
E’ uscito l’elenco degli ammessi al corso di qualifica gratuito di 900 ore per “Addetto all’approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione e distribuzione di pietanze e bevande” (codice 412 del Repertorio Regionale dei Profili Professionali)” per un massimo di 10 allievi (50% riservato alla donne) nell’ambito del progetto A.R.T.E. – Accoglienza Ristorazione e Tradizioni Enogastronomiche. Il percorso, finanziato dalla Regione Toscana con risorse del POR FSE 2014-2020, comprende orientamento e supporto orientativo/motivazionale (30 ore), formazione in aula (470 ore) a carattere teorico e pratico, incluso il laboratorio, stage in azienda (400 ore) ed esame finale per l’ottenimento della qualifica e si svolgerà da ottobre 2017 a giugno 2018 a Rosignano
Continua